Sesso? Meglio di sera per evitare gravidanze

di Valentina Commenta

Vuoi evitare di rimanere incinta? Fai sesso di sera. Ecco qua, una ricetta del tutto biologica per divertirsi sul materasso senza pensare alle conseguenze. Sarebbe infatti la sera, secondo la biocronologia, branca scientifica che studia in relazione al tempo la riuscita o meno di pratiche di diversa natura, a suggerire che se si fa del buon sesso al tramontar del sole, non solo si avranno delle performance migliori, ma soprattutto non si dovrà avere a che fare con pannolini e poppate.

Ora, io al vostro posto, onde evitare malattie o gravidanze indesiderate, continuerei a fidarmi della pillola e dei preservativi, ma dal punto di vista prettamente “energetico”, entrare un pochino più nello specifico sul tema, non fa male. A quanto pare il tutto avrebbe a che fare con il riscaldamento dei muscoli ed il loro utilizzo. Alla sera infatti gli stessi raggiungerebbero il massimo della loro efficienza in quanto a coordinazione ed sforzo, rivelandosi particolarmente adatti per le attività aerobiche.

E quale migliore sport aerobico che non il sesso, che a ben vedere, rilascia decisamente più endorfine di una corsa attraverso l’orgasmo? A meno che non siate feticisti dello jogging e vi eccitiate correndo, ed allora non solo il discorso è differente, ma mi sentirei di consigliarvi anche uno psicoterapeuta. Perché la sera è adatta per non concepire? Anche in questo caso vi è una risposta scientifica.

Si parla del livello di ormoni della coppia. Sia il testosterone (che influisce sul desiderio sessuale e sulla fertilità per l’uomo) che i livelli femminili di LH (ormone leutinizzante legato al concepimento femminile) raggiungono il loro apice di primo mattino con la conseguenza di rendere la coppia più fertile.

Eccovi quindi servito un mini vademecum sessuale cronobiologico. Ma non fatevi venire addosso l’ansia da prestazione per questo. Fate ciò che volete esoprattutto, quando volete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>