Uomini che fingono l’orgasmo: cause e rimedi

di Gianni Commenta

Noi donne non siamo le uniche a dover fingere, di tanto in tanto, di aver raggiunto il piacere di fronte al partner che, per noi, ha dimostrato e impegno e passione. Anche gli uomini, nonostante sembri impossibile, sentono la necessità di dover far credere alla partner di aver raggiunto l’apice del piacere senza, in realtà, esserci neppure andato vicino. Come comportarsi? Come capire se il nostro lui ha finto un orgasmo e affrontare il problema senza che si scateni un’imbarazzante e inutile litigio?

Riconoscere un orgasmo maschile finto da uno vero è sicuramente più semplice se il protagonista è un uomo, e soprattutto se il metodo contraccettivo scelto è il preservativo, mentre se l’eiaculazione è interna sicuramente l’aspetto pratico-logistico può denotare qualche difficoltà in più. Se conoscete un po’ il vostro partner non vi servirà comunque un esame di laboratorio per capire se vi ha mentito: un atteggiamento sfuggente, la corsa in doccia e il suo desiderio di nascondersi da voi subito dopo l’atto sessuale dovrebbe forse farsi intuire che il problema è più serio di quanto sembri.

Come affrontare l’argomento? Prima di dare inizio all’Inquisizione dategli una seconda opportunità e, solo in caso di un nuovo fake e un atteggiamento diverso nei vostri confronti, cercate di affrontare l’argomento. Forse il momento lavorativo non è dei più floridi, forse lo stress non gli ha permesso di concentrarsi completamente o forse è la vostra relazione che avrebbe bisogno di un check up completo. Stupido poi pensare che la “disgrazia” sia capitata solo ed esclusivamente a voi: uno studio ha rivelato che ben il 10% degli uomini finge un orgasmo davanti alla propria partner, spesso le motivazioni sono legate a un periodo di stress e insoddisfazione generale risolvibile con un po’ di relax, sia fuori che all’interno della relazione di coppia: insomma, dategli del tempo e aspettate che sia lui a sfruttare l’occasione migliore.  

[Photo Credits hiyelagurlisms]

Offerte e promozioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>