Sesso, asfissia e scambismo: sperimentazione?

di Valentina Commenta

Sesso, asfissia e scambismo: sperimentazione? Vi sembra un po’ troppo e tutto insieme? Magari non collegato tra loro? La parola chiave per capire il tutto è l’ultima: entrambe le pratiche infatti, sono diffuse ma non pubblicizzate e nascono sempre dopo “tentativi”.

Passateci il termine, ma se ben ci riflettete sia l’asfissia erotica o breath play, che lo scambismo non sono accettate immediatamente come pratiche sessuali. Nel primo caso è difficile comprendere il rapporto di potere che sia chi lo riceve che chi lo provoca sente nel farlo, mentre nel secondo caso non è facilissimo dividere l’amore dal sesso e quindi non vivere il tutto come un tradimento. E’ per questo che chiamiamo in causa la sperimentazione. Perchè entrambi ne sono pieno frutto, seguita ovviamente in alcuni casi dal rifiuto e dal ritorno alla normalità mentre da altri ad una perseveranza nell’atto. Sia l’asfissia erotica che lo scambismo devono essere praticati secondo regole precise: soprattutto nel primo caso se non si è capaci di darsi dei limiti si può finire davvero male.

Ecco un’altra parola che con scambismo e breath play ha molto a che fare: limiti. In entrambi i casi si tenta di superare quelli classici della concezione del sesso e dei rapporti ma al contempo si cerca disperatamente di rimanerne dentro. Non sono pratiche sessuali per tutti, questo è evidente. Ma non dovete nemmeno sentirvi in colpa con voi stessi o qualcuno se volete provarle. Il sesso è sperimentazione: semplicemente premuratevi di farlo in tutta sicurezza, per il vostro bene.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>