Salvare le balene con il porno di Pornhub

di Valentina Commenta

Le iniziative come quella intrapresa recentemente da PornHub sono quelle che più ci piacciono del settore: guardare il porno per salvare le balene. Si può essere ecologisti e rispettosi della natura, anche semplicemente sollazzandosi con calma davanti ad un pc.

Lo sappiamo, l’immagine ricreata non è delle migliori. Ma grazie all’iniziativa di PornHub, più video porno si guarderanno sulla nota piattaforma, maggiori saranno le donazioni della società ad una onlus che si occupa di salvare le balene in pericolo.  Insomma, l’arte masturbatoria e l’amore per la pornografia degli utenti di tutto il mondo hanno la possibilità di trasformarsi, per una volta, in qualcosa di davvero buono.

In realtà non si dovrebbe nemmeno rimanere troppo stupiti: porno e beneficenza sono spesso compagne di viaggio. Quando non accade è perché vengono mescolate all’interno di queste azioni problematiche pseudoreligiose: piuttosto che affidarsi a dei soldi raccolti con il porno si preferisce far perdurare la sofferenza. Per fortuna in questo caso nessuno storce la bocca e qualsiasi aiuto per la salvaguardia delle balene è bene accetto dall’intera comunità che si occupa di loro. Sarà possibile “aiutare” in tal senso PornHub in questo modo per tutto il mese di febbraio. E seriamente, è qualcosa da prendere in considerazione se si fruisce di pornografia. In fin dei conti non si fa altro che prendere due piccioni con una fava: nel vero senso della parola.

Quindi armatevi di lubrificante, pazienza e del giusto sito web: fatelo per salvare le balene, e nel frattempo godetevi lo spettacolo sexy che desiderate di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>