Più penetrazione o più preliminari?

di Miss Osè Commenta

Preferite il sesso veloce che va dritto al sodo e alla penetrazione, o quello più calmo, fatto di coccole e di preliminari?

Molte di noi, tra una chiacchiera e un caffè, ammettono di stancarsi facilmente e di non riuscire a sopportare partner “durevoli” e sempre vogliosi. La penetrazione viene da alcune considerata meno piacevole dei preliminari e l’orgasmo raggiungibile anche senza un rapporto sessuale “completo”. Sono anche numerosi gli uomini che si lamentano del fatto che alcune -molte- donne non amano avere rapporti sessuali troppo lunghi. Ma forse, come per tutte le cose, la verità sta nel mezzo, e così come esistono donne che amano fare sesso così ce ne sono altrettante che lo amano meno.

Ad esempio, prendendo in analisi uno studio realizzato dalla Charles University di Praga, gli uomini dovrebbero considerare l’eventualità di non insistere sui tanto decantati preliminari e cercare di impegnarsi più nel rendere la penetrazione quanto più piacevole è possibile. Sembra infatti che le donne preferiscano concentrarsi sul rapporto sessuale vero e proprio piuttosto che sulle coccole introduttive. Secondo i risultati di tale studio, l’orgasmo femminile sarebbe più facilmente raggiungibile dopo circa 16 minuti di penetrazione.

Secondo Paula Hall, psicoterapista sessuale, è la penetrazione l’unico modo per stimolare la coppia e per far sì che ci si senta un tutt’uno con l’altro, ma l’autrice di Pocket Erotic, Nicole Bailey, non è d’accordo e spiega che il sesso va molto oltre il semplice orgasmo e che i preliminari sono il segreto per un rapporto sessuale perfetto.

Forse non bisognerebbe abbandonare né la pentrazione né i preliminari, e si dovrebbe cercare di dedicare del tempo ad entrambe le cose. Forse, cercare di capire cosa il partner desidera nel momento dell’eccitazione, e tentare di far comprendere all’altro cosa si vuole, è il modo migliore per soddisfare le esigenze che ciascuno di noi ha. Insomma, comunicazione prima di tutto, seguita nell’eventualità da una giusta dose di preliminari e da un tempo di penetrazione che sia accettabile per tutti e due gli amanti.

Alzi la mano (solo quella per il momento) chi ha voglia di dire la sua su questo interessante argomento…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>