Pegging e strap-on, uno scambio di ruolo tra uomo e donna

di Cristiana 39

Il pegging è una pratica sessuale abbastanza diffusa tra le coppie eterosessuali, ma della quale si tende a parlare molto poco. Con il termine pegging generalmente si intende la penetrazione anale dell’uomo fatta da una donna, mediante un dildo o meglio uno strap-on. Il pegging sottintende uno scambio di ruolo fra uomo e donna, in cui la donna, che nella cultura più tradizionale ricopre sempre il ruolo di sottomessa (anche a letto), assume invece una parte attiva e dominante. Per tale ragione, il pegging viene spesso praticato dalle Mistress nei giochi BDSM di dominazione e sottomissione. Ma il pegging non è un gioco sadomaso, piuttosto un gioco  erotico di coppia.

Molti uomini sono restii a proporre alla propria compagna un gioco erotico di questo tipo. La penetrazione anale praticata ad un uomo è ancora tabù, perché  l’uomo che prova piacere in tal modo tende ad essere identificato come “omosessuale”, e perfino nelle coppie più affiatate resta il dubbio che, messa davanti a questo desiderio, la compagna cominci a dubitare della virilità del suo partner. Il tabù del pegging tra coppie eterosessuali è dunque un tabù sociale. Ma messo in pratica, questo gioco erotico può essere assai eccitante per entrambi.

La penetrazione anale può essere molto piacevole per l’uomo, perché così viene stimolata, anche se leggermente, la ghiandola prostatica. A questo poi si aggiunge l’eccitazione dovuta al sapore trasgressivo del pegging, dello scambio di ruoli, e del soggiacere dell’uomo alle “spinte” della donna,  quando lei indossa uno strap-on dildo, cioè un fallo di gomma (o altro materiale) che viene legato alla vita come se fosse una cintura.

Questo sex toy innesca uno scambio di ruoli in cui è la donna a sentirsi “maschio”.  Infatti nel pegging è  a lei che tocca il compito di dare piacere, non c’è niente di meglio per rompere la monotonia e la routine che affligge molte coppie, anche quelle con un solido matrimonio alle spalle.

Per un piacere reciproco e più profondo, nel pegging è frequente l’uso del Feeldoe, un doppio dildo che favorisce la penetrazione anale nell’uomo, e contemporaneamente stimola il clitoride e la vagina nella donna.

Commenti (39)

  1. ma può essere praticato anche con le dita della donna?quindi è anche per gli eterosessuali?Se un uomo si fa in filare le dita dalla donna non è omosessuale?

  2. A dire la verità, sono molti gli eterosessuali che gradiscono la penetrazione anale fatta con le dita, soprattutto con la propria compagna. Il piacere dato dalla stimolazione della ghiandola prostatica si verifica sia negli omosessuali che negli eterosessuali.
    Non c’è differenza.
    La tua paura è causata solo da un tabù, perciò rilassati, e vivi il sesso con più leggerezza 😉

    1. @Cristiana: @Cristiana: @Cristiana: nessun tabu..Cristiana!Nessuna porcata..l’importante che da parte di lei sia un desiderio passionale..Che ne pensi?Mi puoi risponder in privato?

  3. siamo una coppia alla prima esperienza e vorremo vedere un ficcolo video dove lei si infila il FEELDOE (non uno strap on qualunque – questo non ci interessa) e si muove disinvoltamente per verificare che sta su da se e può usarlo in piena liberta di movimenti….GRAZIE

  4. @valda:
    Per il momento su Cooletto preferiamo non pubblicare video così espliciti, che magari potrebbero turbare la sensibilità di chi non conosce, o si sta avvicinando solo adesso a queste particolari pratiche erotiche. Ma se per caso dovessi imbattermi nel video da voi richiesto vedrò di segnalarvelo, anche con un link.

  5. Beh, io proverei volentieri un’ esperienza simile. Credo non ci sia niente di male essendo un uomo a cui piacciono le donne invertire ogni tanto i ruoli… giusto per non annoiarsi…

  6. @Mauro:
    Approvo 😉

  7. Soltanto che credo sia difficile trovare una donna che abbia voglia di provare… tante sono proprio bigotte!!

  8. Carissimo, un mio amico non riesce a fare indossare alla moglie un paio di semplici autoreggenti… capisco, capisco…

  9. Caspita… è un peccato… magari ci si innamora di una persona e poi nel corso della vita i bisogni cambiano.. T i consiglio un film che visto recentemente con Ugo Tognazzi si intitola ape Regina, dove il povero Ugo non riesce nemmeno ad avere rapporti “normali” con la mogliettina bigotta, devota alla chiesa cattolica. Non ti dico il finale…

  10. Io ho la fortuna di avere un’amica con cui condivido il piacere di praticare il pegging e anche altre pratiche innoque come ad esempio lo spanking. Per quanto riguarda i prima posso assicurare i maschietti preoccupati che la cosa non “svilisce” affatto la mascolinità ed al contempo è una pratica molto molto piacevole. Per l’amica che voleva il video del feeldoe ti garantisco che non è affatto difficile da “indossare” e che anzi è un bel gioco anche preparare la donna a farlo. Insomma ci può divertire davvero tanto e stare bene. Basta superare qualch einiziale imbarazzo.
    saluti

  11. Beh, personalmente di imbarazzi non ne ho, è trovare una donna che diventa difficile..

  12. @mauro
    ci stano delle donne che praticano el massaggio prostaitico, trove le inserzione in internet, provalo e magico!

  13. con una precedente compagna era una pratica che ritenevamo trasgressiva, in occasioni speciali lei si agghindava molto sexy e trovava piacere nel comandare la sua fantasia era sempre fervida,una delle pratiche che amava molto era bendarmi poi dirigeva il gioco con più varianti se sbagliavo o disubbidivo venivo schiaffeggiato,e poi il finale era sempre che indossava lo stra pon erano piaceri da sogno…………….purtroppo non è facile ripeterli,chi li prova no li dimentica più

  14. cerco una donna che vorebbe fare pegging con un 62enne molto aperto se esiste può contatttarmi

  15. Abito in zona Milano – monza . lecco, cerco disperatamente donna o ragazza per pratica strp -on

  16. Strapon . Noi siamo sposati da una ventina di anni e ci amiamo sempre di più. Specie quando i figli sono fuori casa, lo facciamo anche con lo strapon. Non lo facciamo SOLO, ma ANCHE con quello e ci piace da matti. Adesso siamo solo costretti a chiudere bene a chiave i nostri giocattoli ed a essere molto discreti. Credetemi, l’omosessualità non c’entra per niente. Questa complicità aggiunta ci rende tanto felici da lasciare stupìti anche i nostri familiari e i nostri amici!

  17. Pegging , strap-on e altro sono un maturo 64 enne che gradirebbe conoscere una donna che voglia invetire i ruoli e più precisamente penetrare il suo uomo con l’utilizo di uno strapon o in alternativa della mano,
    Tutte le volte che leggo chi riesce a fare ciò scoppio di invidia .
    Esiste qualcuna che vorebbe praticarlo con me contatttami ciao

  18. io vorrei tanto provare lo strap on….

  19. porca miseria, per la prima volta oggi sono stata sottoposta allo strap-on…………donne, non immaginate il piacere che una donna prova e quello dell’uomo è triplicato. Finalmente ci si sente vincenti!!!!!

  20. io adoro scambiare i ruoli solo che di donne cosi ve ne sono pochissime.

  21. Ma daiii ti va di provare con me Veronica??

  22. ciao,
    io e mia moglie lo facciamo spesso e garantisco che è fantastico per entrambi

  23. @niconico: i tuoi commenti li ho cancellati perché in questo contesto parole come perversione e depravazione hanno la sola funzione di scatenare un flame. Se vuoi fare un discorso sulla pornografia mi sta benissimo, ma devi partire da un punto di vista neutro, senza preconcetti e nemmeno pregiudizi. Ti consiglio a questo proposito di approfondire l’argomento del porno-femminismo e del porno-etico, perché quel mondo a cui ti riferisci non esiste più, se mai è esistito.

  24. visto che io e mia moglie lo facciamo piacerebbe provare andando oltre con lei, ma non se la sente anzi a dei problemi quando gli chiedo di utilizzare oltre alle dita lo strap-on

  25. visto che io e mia moglie lo facciamo piacerebbe provare andando oltre con lei, ma non se la sente anzi a dei problemi quando gli chiedo di utilizzare oltre alle dita lo strap-on so che per molti uomini sembrera di essere ghei ma io non lo sono, anzi mi piacerebbe essere contattato per provare queste emozioni

  26. premesso che io e mia moglie facciamo pegging, le senzazioni di cui ne derivano sono idiliache, io vorrei provare ad andare oltre ma lei si rifiuta di utilizzare lo straépon come posso clnvincerla

  27. ho provato ancora con le sue dità, ma oltre non va anzi mi ha detto che dovrei trovarmi una donna alla quale piaccia dominarmi in quel senso, io lo fareei anche ma non vorrei mai trovarmi con delle mercenarie

    1. @sciggi: su Cooletto siamo per il sesso libero ma consensuale, perciò il mio consiglio è di non forzare la tua donna a fare cose che non vuole. Libertà vuol dire libertà di decidere 😉

  28. mi piacerebbe leggere delle esperienze in merito sia positive che negative

  29. ciao sono un uomo di 37 anni se qualche donna vuole provare il pegging con mè io sono di milano lascio la mia email [email protected] ps .non mercenarie

  30. Ciao, allora nessuna donna vorrebbe provare ad invertire ruolo cioè penetrarlo con strapon un maturo vicino la spezia .
    baci [email protected]

  31. Cerco un esperienza strap on nel veneziano, max discrezione, no mercenarie o cose varie

  32. cerco prima esperienza pegging in firenze
    cerco conoscenza rispetto e serieltà
    mail: [email protected]

  33. ho letto i vostri commenti riguardo la pratica dello strap on ,in cui non ci troverei nulla di anormale al quale ho trovato dell’interessante ,vorrei provare questa esperienza almeno una volta nella mia vita ,ma con una donna carina e non grassa

  34. il mio sogno e quello di incontrare una vera ermafrodite,una volta ho visto un film di una di queste attrici ma non so se era vero ho un fotomontaggio ,chi sa! forse un extraterrestre, se esiste d’avvero ,chi sa un giorno potrebbe rispondermi nella mia email come si fa nei fumetti ,bha! non credo nei miracoli,ma sarebbe bellissimo incontrarla se ci sei ti aspetto

  35. Il pegging è una pratica sessuale molto stimolante e trasgressiva, perchè si basa sull’inversione dei ruoli sessuali tra uomo e donna e sulla violazione di taboo culturali e religiosi. Il pegging non ha nulla a che vedere con l’omosessualità ma certamente non è facile farlo entrare in tutti i giochi erotici di coppia: per sperimentarlo sono indispensabili infatti una buona dose di apertura mentale e un’ottima intesa sul piano fisico e psichico.
    Alle coppie che sono scettiche suggerisco di provarlo, scopriranno territori inesplorati del loro piacere fisico e cerebrale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>