Niente masturbazione, arriva manuale sesso cattolici

di Valentina Commenta

Niente masturbazione, siamo cattolici! Ecco come una vita vissuta nell’ignoranza religiosa rischia di trasformarsi in qualcosa di noioso e per niente divertente. Davvero un bel grattacapo per i credenti che amano il sesso con il manuale appena pubblicato.

sesso

Poteva mancare il manuale del sesso per i cattolici? Assolutamente no. Non prendetevela se leggete queste righe, ci si burla un tantino di noi stessi per divertirci. E’ impossibile non fare altrimenti se si pensa alle regola da seguire stilate su questo piccolo e controverso libricino.

Rimorchio

Se proprio si deve “rimorchiare”, conoscere gente nuova, è bene mantenere il proprio atteggiamento al minimo della sfacciataggine. Via sul corso a fare complimenti a uomini e donne? Non se ne parla. Tentare di offrire un fiore o un qualsiasi servizio in cambio del numero telefonico? Con molta attenzione. Tinder? Chiamate l’esorcista!

Rapporti prematrimoniali

Bisogna arrivare vergini all’altare. Qui la questione si fa spinosa: entrambi? E per verginità cosa si intende? Chi vuole provare piacere può darsi al sesso anale o è peccato anche quello? Perché in linea teorica l’imene rimane intoccato. Sul discorso della verginità si potrebbero aprire parentesi lunghissime. Ma come pensare che uomini e donne possano arrivare praticamente illibati al matrimonio?

Masturbazione

Qui si tocca davvero l’apice. Togliere una delle maggiori gioie a coloro che non sono in coppia o cercano semplicemente relax più che un “precetto” da seguire per far piacere a Dio è una tortura bella e buona. Niente masturbazione né conoscenza del proprio corpo attraverso il piacere? Non sarà un manuale tanto seguito.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>