Maddalena Corvaglia: il sesso almeno due volte al giorno

di Valentina Commenta

Maddalena Corvaglia: un mito. In un periodo nel quale soubrette, presentatrici ed attrici raccontano del sesso in ogni sfumatura arriva lei e serena e sincera come forse mai nessuna e dice, senza peli sulla lingua, che il sesso le piace farlo, che lo fa almeno due volte al giorno e che “Cinquanta sfumature di grigio” è ben lungi dal fare la felicità delle donne e dei mariti a letto.

E sebbene già per questa affermazione potrebbe diventare la mia conduttrice preferita in sempiterno, preferisco allietarvi raccontandovi ciò che ha rivelato nel corso della trasmissione “La Fine del Mondo” condotta dalla blogger e giornalista Selvaggia Lucarelli e da Alessando Lippi in onda su Radio M2o. Prima di tutto ha parlato della frequenza del sesso. Noi vi ricordiaamo che la bionda ex velina è sposata con il chitarrista Stef Burns:

Mio marito va e torna dall’America per cui viviamo sempre la fase adolescenziale del sesso. Lo facciamo tutti i giorni più volte al giorno, almeno due. Di solito consecutive o mattina e sera.

Una fase “adolescenziali” di quelle belle potenti, che non l’ha fermata nemmeno del periodo della gravidanza dove, anzi, praticava rapporti sessuali con una certa frequenza.

Anche durante la gravidanza ero infoiata e dopo il parto non è cambiato nulla sia nella testa che nel fisico, che si è riabituato subito. Dopo che ho partorito, abbiamo aspettato giusto il tempo necessario per rifarlo, giusto il minimo sindacale. Forse una settimana.

E per la modalità? Una punta di BDSM non guasta:

Schiaffi tutta la vita. Mi piace molto quando lui li dà a me, ma se ci facciamo prendere dalla passione può succedere che io li dia a lui. Consiglio il libro “Fallo felice” a tutte le donne, altro che “50 sfumature”.

Capito? La nostra Maddalena consiglia anche letture specifiche. E se tale preparazione porta ad una relazione come la sua… donne, correte in libreria!

Photo Credit|Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>