James Deen parla del sesso con Lindsay Lohan

di Valentina Commenta

Forse ve lo siete scordati per via delle sue scorribande legali, ma Lindsay Lohan è un’attrice. E tra le opere affrontate negli ultimi mesi vi è anche “The Canyons“, il thriller erotico tratto da una storia scritta da Bret Easton Ellis, scrittore controverso. In questa pellicola la Lohan, che si sussurra faccia la escort per pagare i debiti, ha recitato con l’attore porno James Deen, il quale ha deciso di parlare delle scene di sesso con l’attrice.

Il film ha fatto molto parlare di se per una scena in particolare, quella di un orgia vera e propria tra i quattro protagonisti. Il fatto che tra i protagonisti vi sia l’attore porno James Deen ci porta a sogghignare a prescindere. Purtroppo sbagliando, dato quello che ha rivelato in merito alla scena nel corso dell’ultimo Adult Entertainment Expo:

Non abbiamo fatto sesso sul serio. Sì, è una scena di sesso a quattro e di sicuro si vedranno tette e culi… È una scena chiave e non è stata girata solo per sembrare una scena di sesso di gruppo.Penso che sia stato fantastico lavorare con lei, non ho sul serio avuto problemi con Lindsay. Ma non ho dovuto avere a che fare con tutte le questioni hollywoodiane del c***o legate al film. Mi sono trovato molto bene con lei a livello personale.

Nudi quindi si ed abbastanza, ma niente sesso reale sul set. The Canyons  parla dell’ossessione sessuale e delle ambizioni tra un gruppo di ventenni che vivono a Los Angeles. Se ce lo concedete, niente di più di quello che l’attrice sembra vivere naturalmente nella sua vita.  E verrà molto probabilmente distribuito online se non dovesse essere presto annunciata un’uscita cinematografica ufficiale statunitense. Qualcosa ci fa credere che di porno magari qualcosa c’è… a prescindere dalla “casta” scena d’orgia che tanto mostra e nulla effettivamente propone.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>