Wikipedia e le foto scandalo dell’autofellatio

di Cristiana Commenta

Quanti di voi sanno cos’è l’autofellatio? Pochi, ci scommetto. Anzi sono sicura che un buon numero di lettori su Cooletto sta già consultando Wikipedia per capire di cosa sto parlando.

Alla voce “autofellatio” l’enciclopedia online più famosa di internet descrive la pratica come “l’atto di stimolazione orale del proprio pene come forma di masturbazione”. Ma la trovate una spiegazione esauriente? L’utente di Wikipedia.org (la versione inglese del sito, non quella italiana) che si cela sotto il nome di Jiffman ha pensato che questa definizione non fosse abbastanza chiara, perciò ha deciso di arricchire la pagina di una fotografia in cui lo stesso Jiffman si procura l’autofellatio. Ma questo è solo l’inizio della nostra storia.

Subito dopo la pubblicazione della foto con l’autofellatio di Jiffman, la pagina Wiki è diventata cliccatissima. Tutta internet voleva vedere quest’uomo che riusciva a infilarsi il pene in bocca, e tutta internet non vedeva l’ora di imitarlo. Perché la fellatio, in sé per sé, non è una cosa così straordinaria, invece l’autofellatio richiede allenamento, e un’abilità fisica non comune.

Attualmente su Wikipedia sono presenti più di 3,8 milioni di articoli, e la pagina dedicata all’autofellatio è tra le prime 3000. Inoltre a questo link potete trovare altre 16 fotografie classificate come “autofellatio” su Wikimedia Commons, a cui si aggiungono 12 milioni di immagini a licenza libera che vengono utilizzate o potrebbero essere usate in futuro per ulteriori articoli di Wikipedia.

Ma è Wikipedia o un sito internet per esibizionisti?

Photo Courtesy | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>