Amante avvocato mette in conto ore di sesso

di Valentina Commenta

amante avvocato mette conto ore sesso

State divorziando, vi fate amante il vostro avvocato divorzista e questo vi mette in conto le ore di sesso fatte. Uno scherzo? No, ci ridiamo noi sopra, ma è una storia vera accaduta negli Stati Uniti ad una donna che non solo è dovuta passare per l’annoso iter del divorzio, ma si è vista presentare il conto dall’amante.

Se è un brutto sogno svegliateci. Purtroppo la protagonista non ha preso benissimo l’intera questione ed ha addirittura tentato il suicidio, ma sebbene senza giustificarla per l’estremo gesto, come non comprendere l’umiliazione alla base di tutto? Immaginatevi di trovarvi al suo posto. Sei pronto a divorziare, ti prendi una bella cotta per il tuo avvocato che, oltretutto sembra ricambiare. Sei mesi di incontri di lavoro e di sesso, dove oltre che una sforbiciata alle finanze tue e del consorte, magari metti pure in atto la posizione della forbice che ti dà il mal di schiena ma che decidi di provare perché convinto di aver trovato una nuova compagna/o per la vita e che succede? Finito il rapporto professionale finisce anche quello fisico e nella parcella trovi segnate con tanto di prezzo pure tutte le ore passate a mettere in atto il kamasutra.

Esssù, non si fa così. Sono cose che destabilizzerebbero chiunque. E poi: avvocato o prostituta? Insomma, mettere in conto le ore di sesso è una vera e propria carognata. Ed a comprare un sex toys almeno si evitano tante complicazioni sentimentali e si abbattono le spese. Insomma, per la povera signora statunitense, oltre il danno anche la beffa. Come si può non schierarsi dalla sua parte? Ma la giustizia in qualche modo, il suo colpo di scure l’ha dato. Per l’uomo, a causa del rapporto intrapreso con la sua cliente è scattata la radiazione dall’albo. Poteva pensarci prima di presentare il conto con tanto di fattura.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>