Vsex.com: quando il servizio cam comprende le sex machine

di Valentina 1

Di siti erotici cam ne esistono a bizzeffe. Si tratta di un settore della pornografia molto particolare, dove l’interattività è una delle componenti principali, anche se, la stessa, è ovviamente limitata: l’attrice o l’attore si trovano in un posto e il cliente in un altro.

E’ su questo che Vsex.com rappresenta un esempio unico nel suo genere e come tale merita di essere conosciuto. Attraverso la registrazione è infatti possibile per colui che si trova dall’altra parte dello schermo, interagire con attrici, più o meno professionali, gestendo direttamente le sex machine alle quali le stesse si sottopongono.

Sebbene a molti possa sembrare un mercificio umano, quella delle macchine del sesso è una nicchia, e contemporaneamente un mercato ben noto e diffuso all’interno dell’intrattenimento per adulti. Rifletteteci, gli stessi sex toys sono delle piccole macchine del sesso in miniatura, ma non per questo se ne disdegna l’utilizzo.

Questo servizio di cam è riuscito per così dire, ad unire l’utile al dilettevole. Invece di utilizzare attori per girare filmati o creare situazioni differenti, coinvolge lo stesso fruitore del sito che attraverso il movimento del mouse è in grado di regolare la macchina del sesso collegata alla attrice in quel momento disponibile per la “prestazione”.

Il successo di questo portale è stato così ampio da costringere letteralmente la società a suo capo, ad aprire nuovi studios in Europa. Se quello inglese dovrebbe essere pronto a breve, quello di Budapest, dopo un paio di giorni di rodaggio è diventato attivo e perfettamente funzionante. E dato l’ottimo guadagno appare decisamente richiesto anche dalle stesse attrici che si sono sottoposte a selezioni per entrare a far parte del “gioco”.

Si tratta di un successo dettato sia da questo nuovo servizio interattivo, sia dal normale servizio di cam, che intrattiene adeguatamente e senza sosta qualsiasi iscritto. Ovviamente per controllare la macchina bisogna essere in modalità privata con la modella che la utilizza: quest’ultima darà i voti all’utilizzo che l’iscritto farà della macchina attraverso il mouse, in base al godimento provato, concorrendo allo stillamento di una classifica generale. Talvolta, alcune sessioni vengono aperte in modalità voyeur per dare modo agli altri di divertirsi guardando.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>