Verginità: vendita in asta a 45.000 sterline

di Gianni Commenta

Shopping, cena (nel ristorante scelto da lei) e gran finale sotto le lenzuola per una prima volta davvero unica e irripetibile, il tutto per 45.000 sterline. E’ stata questa la cifra alla quale una giovanissima ragazza di nome Noelle, e a quanto sembra anche molto attraente, ha scelto di vendere la sua verginità tramite un’asta on line.

La giovane ragazza si è così assicurata una bella cifretta dopo un’estenuante asta sul web che ha visto molti maschioni lottare per un’interessante causa. In tantissimi hanno cercato di strappare 24 ore alla giovane ragazza belga che, certificato alla mano, ha provato di essere vergine e di essere disponibile per una notte infuocata con il miglior offerente. La ragazza, che nell’annuncio si era descritta come “molto dolce e inoocente, ma con qualche pensiero zozzo per la testa”, ha da subito catturato l’attenzione di moltissimi uomini che si sono subito resi disponibili per iniziare la giovane ai piaceri del sesso.
L’asta, che era stata aperta con una cifra di partenza di 4.200 sterline (5.000 euro), è stata controllata da un’agenzia di escort che ha sposato l’idea della giovane proponendosi come garante di sicurezza e che, ad asta conclusa, ha fatto sapere alla stampa che la sua cliente, molto bella e felice per il risultato raggiunto, ha scelto di mettersi in vendita solo per motivi economici e che, al tempo stesso, ha scelto di donare il 5% a un’associazione di beneficenza per dimostrare di non essere una prostituta ma semplicemente di una ragazza interessata al suo futuro.

La ragazza ha rifiutato di lasciare alla stampa il suo vero nome e cognome per non ferire i genitori, ancora all’oscuro di tutto. Noelle ha dichiarato di non avere tabù e di non voler porre limiti alle pratiche erotiche da offrire durante la prima notte; ha solo una richiesta: l’uso del preservativo durante l’atto sessuale…

[Photo Credits dailymail]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>