Lelo Hex, il nuovo condom

Lelo Hex promette di rivoluzionare il mondo dei condom e di conseguenza quello del sesso sicuro. Tutte le polemiche sulla sensibilità e sulla resistenza dei preservativi usciranno ben presto dalla mente di coloro che detestano utilizzare il profilattico.

lelo hex

Bree Olson, vita da pornostar

bree olson vita pornostar

Parlando di Bree Olson, all’interno della nostra rubrica “vita da pornostar”, ancora non sappiamo in tutta onestà se definirla un “ex” performer del sesso. Per il momento, citandola, diremo che è in pausa momentanea. Molti di voi la ricorderanno per essere stata la fidanzata di Charlie Sheen ed essere apparsa a lungo sulle cronache di gossip mondiali. Noi vogliamo ricordarla a modo nostro.

Denise Richards in topless

L’estate sta finendo, ma non per tutti. Molti Vip sono ancora in vacanza a prendere il sole, come la bella attrice Denise Richards, indimenticabile studentessa sexy di Sex Crimes, nonché aggressiva Bond Girl in Agente 007 – Il mondo non basta.

Accantonato il suo matrimonio con Charlie Sheen (che si è subito consolato con due pornostar) pure la relazione con il chitarrista dei Bon Jovi  Richie Sanbora, Denise Richards si gode la spiaggia in compagnia di un’amica, approfittando della bella giornata per prendere il sole in topless.

Bree Olson da Charlie Sheen agli AVN Awards, una fotogallery hard di quello che ci aspetta

Bree Olson avrebbe fatto meglio a lasciare Charlie Sheen e a continuare a fare i porno, così dicevano i maligni che vedevano in quella tumultuosa relazione la fine di una promettente carriera. Invece la formosa attrice hard di origini ucraine avrà l’onore di presentare gli AVN Awards 2012, gli oscar del cinema hard dove i maggiori rappresentanti dell’industria del porno sceglieranno i film che si sono distinti durante l’anno.

La cerimonia degli AVN Awards si terrà il 21 gennaio all’Hard Rock Hotel & Casino di Las Vegas, e vedrà in giuria una massiccia presenza di addetti ai lavori. Sul palco a consegnare i premi invece ci sarà proprio la nostra Bree, insieme all’attore comico Dave Attell e alla pornostar Sunny Leone.

Per Dave Attell si tratta del secondo anno consecutivo agli AVN Awards, che aveva presentato la serata già nel 2010. “Sono così felice di essere tornato”, ha dichiarato lo stesso Attell in una recente intervista. “Sarà uno spettacolo selvaggio, sexy as hell!” E a giudicare dalle foto pubblicate in anteprima sul sito degli AVN Awards dobbiamo credergli per forza.

Gallery: Bree Olson nuda su Penthouse di Maggio

La star di film per adulti Bree Olson, nota anche come una delle Goddess di Charlie Sheen, è di nuovo sulla cresta dell’onda. Infatti poche settimane dopo aver lasciato il circo itinerante dell’attore, ovvero la tournée del Violent Torpedo of Truth, Bree ha fatto ritorno al suo vecchio amore, cioè Penthouse, conquistando la copertina di Maggio 2011. E il servizio all’interno promette di essere davvero hot. Infatti Bree Olson si è lasciata andare ad effusioni lesbo con la modella Ash Hollywood, e le due bionde, insieme, sono davvero eccitanti.

Gia “Pet of the month” nel 2008, adesso la bionda pornostar sembra essere tornata al successo proprio grazie alla sua relazione con il ragazzaccio di Hollywood. Infatti proprio la copertina di Penthouse recita Charlie Undercover Angel, per sottolineare ancora una volta il legame tra Bree Olson e Charlie Sheen. Un legame che la stessa Bree sembra restia a spezzare.

Bree Olson ha mollato Charlie Sheen e lui si consola con Lindsay Lohan

La notizia sembra confermata: Bree Olson la ventiquattrenne pornostar fidanzata di Charlie Sheen ha scaricato l’attore nel bel mezzo del Violent Torpedo of Truth, il one man show che Sheen sta portando in giro attraverso l’America. Poco male, direte voi, visto che all’attore resta sempre l’altra fidanzata Natalie Kenly, anche lei 24 anni. Tuttavia la notizia desta un certo scalpore, poiché negli ultimi tempi la fama di Charlie Sheen è stata legata anche al ménage à trois del bad boy di Holliwood con quelle che lui chiamava le sue “dee”. Ma adesso una delle Goddess lo ha piantato, forse perché stufa della poligamia tanto osannata dall’attore.

Bree Olson non ha chiarito le ragioni della rottura con il fidanzato, ma era facile immaginare che fra i due (anzi fra i tre) le cose non andassero bene come un tempo. Infatti proprio qualche giorno prima, Sheen aveva dichiarato ai giornalisti che è difficile gestire una relazione con due donne diverse senza farle soffrire entrambe. Una frase che sembrava quasi un’ammissione di colpa. Ma colpevole o no, forse Charlie Sheen non meritava di essere scaricato in una maniera tanto brusca: con un SMS.

Charlie Sheen, bacio gay a Jimmy Kimmel

Charlie Sheen, ormai sinonimo della frase “un nome un perché”. Dire che quest’uomo è fuori controllo davvero non rispecchia la realtà dei fatti: lui fa molto di più.

Non pago di aver formato una famiglia di pornostar con le quali vive allegramente more uxorio, Charlie si è lasciato andare ad uno spettacolino niente male nell’ultima puntata del Jimmy Kimmel Live.

Kacey Jordan tenta il suicidio. E Charlie vive con le pornostar

Forse pensavamo tutti quanti che fosse semplicemente una pornostar disinibita e alquanto interessata ad ottenere il meglio ed a  poter prendere tutto ciò che la storia con Charlie Sheen le dava modo di raggiungere. Anche per questo motivo il tentativo di suicidio di Kacey Jordan c’ha lasciato un po’ perplessi.

Prima gli annunci su Twitter, poi la presa in consegna effettiva da parte delle forze dell’ordine e dei paramedici, che l’hanno trovata sul letto vicino a degli oggetti taglienti pericolosi, intontita e con dei tagli sul braccio. Cosa è successo realmente?

Charlie Sheen corteggiato dal mondo del porno

Ve ne sarebbero da dire a dismisura su Charlie Sheen. Ovviamente ci limitiamo a quelle che sono più attinenti al nostro raggio d’azione: la Vivid Entertainment starebbe corteggiando l’attore al fine di dargli un ruolo di rilievo, magari come regista in un titolo che da solo è già tutto un programma:“Two and half women”.

Il richiamo alla serie “Two and half man”, dalla quale l’attore stato licenziato è palese e volontario.