Sugar Daddy: incontri tra “papi” e giovani donne

di Valentina Commenta

Uomo anziano-donna giovane. Sarà pure uno stereotipo, ma a ben vedere riviste patinate e gossip internazionali, si tratta di un trend che tira e non poco.Ora qualsiasi bella giovane sia interessata a trovare il suo “papi”, potrò farlo attraverso il portale dedicato “Sugar Daddy”. Un luogo di incontro per uomini maturi e danarosi e ragazze ambiziose e giovani.

Se vi state chiedendo se stiamo scherzando, la risposta è negativa: il servizio è stato lanciato davvero. Ed inutile dirlo, è in grado di mettere insieme due fattori che in qualche modo si appartengono: la persona di una certa età piena di soldi e con ancora tante voglie, e la giovane un tantino arrivista, magari dotata di coscialunga e culetto a mandolino che cerca qualcuno che si prenda cura di lei, magari elargendo in corrispondenza ogni tanto qualche piacere a base di farfallina. Non vi gusta? Ad ogni modo è quello che c’è sotto. Solo che rispetto agli altri siti di appuntamento, in questo caso lo scopo dell’incontro è già implicito nel nome di sito e nella sua tipologia. Sugar Daddy è in fin dei conti il modo nel quale i vecchi facoltosi e vogliosi vengono chiamati,

Da noi il termine usato negli ultimi tempi è “papi” ed è inutile ricordare quale evento socio-politico sia alla base di tale scelta. Beh, se siete delle giovani donne sexy che cercano il proprio papi, questo servizio potrebbe fare per voi.  Il sito ci porta ad esempio Flavio Briatore e Elisabetta Gregoraci, ed ancora il cuoco Carlo Cracco e la compagna, di venti anni più giovane di lui.  Alex Fantini, il suo fondatore ha una certa idea:

Ci sono diversi modi per dimostrare la propria generosità. Non si tratta di svilire il concetto di amore, semplicemente ci proponiamo di agevolare incontri che possono portare giovamento a entrambe le parti: alle giovani donne che cercano la propria strada, che magari hanno bisogno di una figura matura che le aiuti a trovare se stesse e renda più agevole la strada per la propria realizzazione; e agli uomini di una certa età occupanti ruoli sociali di livello alto perciò benestanti e in cerca di compagnia e orgogliosi di poter conoscere ragazze giovani da trattare come principesse.

Che ne dite?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>