I sex toys salvano il matrimonio

di Valentina Commenta

Il matrimonio scricchiola? Prima di affidarvi alle cure amorevoli e costose di un terapista, se il problema è relativo alla scarsa affinità a letto, fate quello che molti di voi hanno fatto prima di separare le proprie strade: provate a ravvivare la vostra vita sessuale con i sex toys.

L’indagine che sostiene tale utilità è stata commissionata dalla Lelo, un brand di giocattoli erotici luxury. Questo non deve però portarvi fuori strada: non si tratta di un mero spot commerciale ma del risultato di un sondaggio condotto statisticamente. E scopriamo delle abitudini che forse non avremmo immaginato. Il 67% degli sposi utilizza un sex toy durante la luna di miele ed almeno il /0% di coloro che li usa sostiene che la propria vita sessuale migliora di anno in anno. Non abbiamo dubbi su questo davvero. Il perché in realtà, se si lasciano a casa considerazioni di stampo bigotto, è presto spiegato: sia le donne che gli uomini, spesso in modo diverso, trovano particolare soddisfazione nell’utilizzare i sex toys.

Per la donna la questione è molto semplice: spesso e volentieri l’accessorio erotico rappresenta uno strumento perfetto per raggiungere un orgasmo che talvolta tarda ad arrivare. Non per incapacità dell’uomo, intendiamoci, ma semplicemente perché la forma ergonomica dei giochi e la loro ulteriore stimolazione in aggiunta al pene maschile riesce a raggiungere punti anatomicamente impossibili per l’uomo. Lui stesso non solo gode della possibilità di avere completamente nelle proprie mani il piacere della sua donna, ma in giochi come  Lelo Tiani o We Vibe ha la possibilità lui stesso di poter godere di maggiore intensità e stimolazione.

Con i sex toys si può poi aprire una finestra ancora più grande, che è quella del BDSM e delle diverse nicchie che la coppia può esplorare: e tutte concorrono ad una soddisfazione più grande a livello sessuale per entrambi i membri. E vi chiedete ancora perché le coppie che utilizzano accessori erotici possono contare su un matrimonio più solido?

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>