Sedurre e trovare l’amore a 50 anni

di Cristiana Commenta

Era solo questione di tempo. Dopo i siti internet per i teenager più romantici e quelli di dating online, dopo gli annunci per adulti a caccia di incontri extraconiugali e clandestini, nasce un nuovo luogo dove si può sedurre e magari trovare l’amore anche a 50 e 60 anni.

BeSenior.it è un portale dedicato esclusivamente agli incontri senior, dove uomini e donne in età matura possono conoscersi e incontrarsi. In questo modo, chi non è stato sufficientemente fortunato da trovare l’anima gemella nei primi 20, 30, o anche 40 anni, può tentare la sorte nella seconda parte della vita, che presenta ancora molte occasioni per sedurre, forse più che in gioventù.

Sarebbe sbagliato farsi condizionare dalle esperienze negative, da una storia finita male o da un divorzio, anche perché molti esperti sostengono che il vero amore arriva a 50 anni. La ragione è presto detta: con la maturità arriva anche l’esperienza che ci permette di conoscere meglio noi stessi, chi siamo e soprattutto cosa vogliamo, così è più facile capire se abbiamo di fronte la persona giusta oppure no. Lo dicono anche gli esperti

La prima regola da tener presente è quella di essere il più possibile se stessi, valorizzando le proprie esperienze di vita vissuta e le passioni in comune con il potenziale partner. Inutile dunque spendere ore a parlare di calcio, se la partner non è interessata, così come è altrettanto controproducente raccontare di aver visto tantissimi film d’autore, se non si è appassionati di cinema.

A tale proposito, gli utenti di BeSenior.it al momento dell’iscrizione compilano un vero e proprio test della personalità, per mettere in luce le affinità di coppia con gli altri iscritti. E per i più timidi, lo staff di BeSenior ha stilato un vademecum per sedurre in età adulta, con una serie di suggerimenti per non ripetere gli errori commessi in passato, ma anche per valorizzare le proprie esperienze di vita vissuta. Ecco un esempio:

Non bisogna mai assumere un atteggiamento con il nuovo potenziale compagno che dipenda in qualche modo da fallimenti o successi legati alla vita sentimentale trascorsa. L’errore che compiono molti single senior è infatti quello di essere molto gelosi se in passato hanno subito un tradimento, oppure divenire innaturalmente intraprendenti se l’ex li accusava di essere pantofolai.

Capito? Non cadete nella trappola della gelosia, ma soprattutto non fingete. Siate sempre voi stessi e non spacciatevi per Indiana Jones!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>