Raggiungere l’orgasmo con le palline cinesi

di Cristiana 2

Innanzitutto un po’ di storia: le palline cinesi (o geisha balls o ancora Ben-Wa Balls), sono fra i sex toys più antichi. Si narra infatti che fossero il regalo prediletto dall’imperatore cinese alle sue numerose concubine, così da accontentarle anche se non poteva soddisfarle tutte.

Le palline cinesi sono due, grandi quanto palline da golf, e tenute insieme da una cordicella di nylon che passa al loro interno, proprio come nei tampax. Difatti le geisha balls s’inseriscono e si sfilano proprio come un assorbente interno. Le palline cinesi possono essere in plastica o metallo. All’interno sono cave, perché contengono altre due palline, che a seconda del movimento del nostro corpo, oscillano e vibrano, producendo piacevoli sensazioni. L’utilizzo principale di questo sex toys non è però quello di aiutarci a raggiungere l’orgasmo. Piuttosto, l’orgasmo è da considerarsi un effetto collaterale dell’uso continuato di questo giochino. Lo scopo delle geisha balls infatti è quello di allenare i muscoli vaginali e il pavimento pelvico, così da migliorare la ripresa dopo il parto, prevenire la prolassi e addirittura l’incontinenza. Ma l’uso delle palline cinesi, al di là di questi benefici, si è rivelato piacevole anche sotto l’aspetto sessuale.

Le palline vanno inserite in vagina, poi occorre contrarre e rilassare il muscolo vaginale cercando di tenere un ritmo costante. Le contrazioni del muscolo vaginale fanno sì che le palline di metallo inizino a girare nelle palline cave. In questo modo producono all’interno della vagina vibrazioni sempre più intense, che possono portare anche all’orgasmo. Finito l’uso, basta tirare il cavo per estrarre le palline.

Le geisha balls, per le loro ridotte dimensioni, sono fra i sex toys più discreti, tanto che si possono indossare anche in ufficio o per la strada. Proprio così, sembra che camminare con le palline cinesi “inserite” procuri delle sensazioni molto forti. Ma mi raccomando, se volete provarci anche voi, usate quelle in plastica morbida o ancora meglio, quelle in silicone. Con quelle di metallo infatti è impossibile camminarci, perché fanno rumore, e prima o poi se ne accorgono tutti.

Commenti (2)

  1. Io le uso ogni tanto, anche se non quanto vorrei, principalmente per allenare i muscoli vaginali. Confermo sulle sensazioni piacevoli, ma l’effetto migliore si ha sicuramente nel rapporto con il partner: gli orgasmi sono più veloci in genere, e anche più intensi. Insomma, le geisha balls fanno un gran bene!
    Io consiglio di indossarle per andare a ballare: movimenti di bacino e musica alta sono un bel mix…
    So*

  2. Organizzate una riunione della valigia rossa ed avrete l’opportunità di vederle, sentirle e toccarle, e se vi piaciono anche comprarle!!!
    Mettetevi d’accordo con alcune amiche (solo femmine) per fare un aperitivo diverso a casa di una di voi e chiamate la valigia rossa per fare una riunione, passerete una serata indimenticabile piena di risate e nuove informazioni, inoltre potrete toccare, vedere, sentire, odorare, e assaggiare tutti i nostri prodotti!!! una sperienza a 5 sensi 😉
    [email protected]
    320 144 2994

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>