Nasce la rivista fetish Fifty Shades of Grey

di Giada Commenta

Dopo aver riempito gli scaffali delle librerie di mezzo mondo, il fenomeno Cinquanta sfumature di grigio torna a far volare la fantasia di tutte le donne con una rivista che ne segue le orme, pronta a non lasciare sfumare quel desiderio di feticismo e di erotismo piccante che si è infiltrato sotto le lenzuola di numerose coppie.

La rivista è stata battezzata Fifty Shades … of American Women Who Love the Book & Live the Life (ossia, Cinquanta sfumature… Delle donne americane che amano il libro e vivono la vita).

Ma cosa conterrà la rivista ispirata alle Cinquanta sfumature? I temi ricordano molto quelli affrontati da un normale mensile dedicato al pubblico femminile anche se l’impronta dei contenuti è prettamente erotica: dai test psicologici pronti a identificare il carattere sessuale di ogni donna ai consigli sessuali per rendere l’amore più piccante, dai consigli di trucco e moda per essere più attraenti ai racconti delle lettrici dell’opera che hanno scoperto il feticismo e dalle professioniste, contente di offrire il loro consiglio senza vergogna.

La rivista, già venduta in tutti i supermercati americani e nei negozi, è offerta a un prezzo di 6,99 dollari, una cifra che, a quanto si legge dal web, molte donne hanno speso volentieri, contente di poter finalmente conoscere a fondo il mondo del feticismo e di poter mettere in pratica quanto hanno letto sul romanzo.

L’idea, ammettiamolo, non è affatto malvagia e, visto il successo guadagnato dalla rivista, il mondo femminile ha dimostrato di aver davvero bisogno di uno spunto feticista e di qualcosa che renda più piccante la loro vita privata. Il desiderio sessuale femminile sembra essere stato finalmente ascoltato dando la speranza, a moltissime donne, di poter comprendere meglio i loro desideri e quelli del partner. Diteci donne, cosa ne pensate? Comprereste la rivista?

Photo Credits | imgur

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>