Kamasutra estivo: Cogli l’uva piccante

di Gianni Commenta

Quello di oggi è l’ultimo appuntamento con la nostra rubrica dedicata al Kamasutra Estivo, una bella avventura che forse ritroveremo il prossimo anno e che darà comunque vita a nuovissime altre interessanti e gustose novità. Per concludere in bellezza abbiamo deciso di strizzare un po’ l’occhio alla stagione per sta per iniziare e farla entrare nella nostra rubrica per un gustoso, e piccante, addio all’estate.

La posizione di oggi si chiama “Cogli l’uva piccante” proprio perché è dedicata al frutto autunnale e perché sarete voi a doverla cogliere dall’inguine del vostro partner stuzzicando la pelle con la vostra lingua e le vostre labbra, un gioco erotico goloso da fare in casa e da continuare poi in camera da letto…

Per godere di questa posizione vi servirà dell’uva fresca (scegliete voi se acquistarla bianca o rossa), del vino e una superficie comoda sulla quale giocare un po’. La nostra idea è valida sia per lui che per lei anche se, com’è ovvia che sia, subirà qualche piccola variazione. Le donne dovranno far sdraiare gli uomini sul letto e dovranno posizionare l’uva tra le gambe del compagno e sopra il pene. Loro si dovranno sdraiare vicino al partner e dovranno iniziare a mangiare l’uva senza mani servendosi solo della loro lingua per attirare verso di sé i chicchi da ingoiare. Stesso trattamento per la donna che dovrà sdraiarsi a gambe aperte davanti al proprio partner e lasciare che lui lecchi e stacchi delicatamente i chicchi di uva dall’unguine della compagna.

Il gioco di entrambi proseguirà con una performace orale super piccante che risulterà sicuramente piacevole dopo i minuti trascorsi tra le gambe dell’altro. Il gioco erotico può essere riproposto con qualsiasi altro frutto; mirtilli, ciliegie e pomodorini pachino sono lì, pronti per essere colti dalla vostra unghia e dai vostri denti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>