Il Fist Fucking, una controversa pratica sessuale

di Cristiana Commenta

Il fist fucking è una pratica erotica estrema e molto pericolosa, tanto che molti appassionati di BDSM preferiscono non considerare il fist fucking come un semplice gioco sadomaso tra dominante e sottomesso, ma come un’attività a sé.
Il fist fucking tecnicamente appartiene alla categoria dei giochi di dilatazione genitale, sia vaginale che rettale, e come tale può essere praticato tra individui di sesso diverso come tra individui che appartengono allo stesso sesso.

I giochi di dilatazione consistono nell’introduzione delle dita o della mano nella vagina o nel retto, e di solito non sono pericolosi, se ci si taglia le unghie, oppure se si usano guanti di lattice e lubrificante. Ma il fist fucking è una procedura molto più estrema.

Nel fist fucking la mano viene chiusa a pugno (fist) e di seguito viene totalmente inserita nella vagina o nell’ano del partner, accompagnando il tutto con un movimento dentro e fuori dall’orifizio.
Ci sembra superfluo ricordare che le mucose della vagina e dell’ano sono molto sensibili, perciò quest’attività richiede un enorme rispetto e pazienza. Entrambi i praticanti devono avere una grande intimità (anche sotto il profilo psicologico) e una grande fiducia, perché per molti entusiasti il fist fucking equivale ad essere penetrati totalmente dall’altra persona. Occorre muoversi con calma, e fermarsi di frequente. E’ necessaria molta delicatezza, e la persona che sta per ricevere la penetrazione deve essere rilassata.

Prima di inserire il pugno, la mano deve essere abbondantemente lubrificata, almeno fino al polso. Si può cominciare con due dita, poi con tre, arrivando poi al “fist” vero e proprio. Ma se colui che riceve il fist dice “basta”, perché a disagio, o perché sente irritazioni nelle parti intime, colui che penetra deve fermarsi immediatamente. E se il ricevente dice “fuori”, colui che penetra deve estrarre la mano nella maniera più dolce possibile, stando attento soprattutto alle nocche, poiché queste possono facilmente irritare il retto del partner, se la penetrazione è di tipo anale.

Se il fist fucking non viene praticato con moderazione, questa attività può portare rischi anche molto seri, come traumi ed infezioni all’intestino. Perciò se dopo il fisting avete problemi o dolori, non esitate e consultate subito il medico.
Soprattutto, siate sempre sinceri sulle origini del vostro disturbo.

Via | Deviants’ Dictionary

[photo courtesy of Sex Nude Teen Girls]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>