Google Glass cambierà il mondo del porno

di Giada Commenta

 La notizia della prossima diffusione dei Google Glass non ha ancora avuto tempo di fare il giro del mondo che già il mondo della pornografia inizia a valutare i profitti che questa novità potrebbe regalare… Assurdo, vero? Eppure, il campo dell’erotismo ha già in programma qualche succulenta novità.

Prima di spiegarvi le novità delle quali potremmo godere in futuro, lasciateci spiegare che cosa sono i Google Glass. La novità, una delizia per i nerd e gli appassionati di fotografia e video, permetterà a tutti i possessori di poter registrare un video e scattare fotografie direttamente dai miracolosi occhiali, un accessorio dedicato alla realtà aumentata che faciliterà l’immediata condivisione e ricerca on line, proprio come se volessimo cercare una notizia in rete o volessimo postare on line la fotografia che ritrae la vostra nuova auto.

Ebbene, secondo alcuni leader della pornografia, i Google Glass potrebbero facilitare la fase di registrazione del video porno permettendo al regista, munito chiaramente dei Google Glass, di avvicinarsi e poter cogliere ogni momento del filmato senza dover portare dietro di sé il peso di una telecamera e di un microfono. Una scoperta che potrebbe favorire la proliferazione dei filmati osé fai da te (se siete amanti dei video amatoriali, questo è il vostro grande momento!) e abbattere ogni barriera. Secondo alcuni registi di film porno, gli occhiali di Google potrebbero diventare particolarmente utili nel girato di un film di avventura lesbica, secondo loro uno dei film più difficili da girare (la vagina è un mondo piccolo e nascosto).

Ma se da un lato i Google Glass potrebbero rivelarsi utili, dall’altro è probabile che questi vengano usati in molti momenti intimi con un partner, o una partner, che non abbia esplicitamente acconsentito a un’avventura voyeur… Nel dubbio, meglio lasciare gli occhiali sul comodino, anzi, in un cassetto!

Photo Credits | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>