Bizzarro Bondage, la donna come arredo

di Miss Osè Commenta

Una stravagante compagnia di Las Vegas ha trasformato il gioco del Bondage in una vera e propria arte, rendendo l’espressione donna oggetto più che mai veritiera.
Su DecorativeGirls.com ne vedrete delle belle: donne nude che diventano lampadari da salotto, tavolini da aperitivo, poggiapiedi o poggiacandele. Oppure, nella più fervida delle immaginazioni, la donna è una scultura futuristica dai tratti robotici creata completamente in digitale. E’ divertente notare come queste “decorazioni” vengano immortalate mentre persone del tutto normali compiono azioni legate al quotidiano, come leggere o chiacchierare. Questi strani mobili entrano così a far parte di un mondo che li utilizza in modo del tutto naturale. Le immagini sono provocanti, irriverenti e stimolanti, ma la compagnia del Nevada spiega chiaramente che le donne in questione sono soltanto delle modelle ben pagate che, di tanto in tanto, trovano divertente assumere le sembianze di mobili e di oggetti d’arredo.

Per vederne qualcuna, voltate pagina.

In realtà, non è ben chiaro se DecorativeGirls.com offre un servizio simile a una sorta di arredo per feste o per eventi particolari, o se limita la sua offerta alle immagini di cui è possibile, senza pagare, avere una visione in anteprima. Noi pensiamo che la seconda ipotesi sia la più probabile, e invitiamo i lettori curiosi a dare un’occhiata alle immagini presenti sul sito. Potrebbero stimolare la fantasia di alcuni e l’ilarità di altri, così come potrebbero attirare l’attenzione di qualche collezionista di arte erotica. La speranza è che un giorno i creatori di queste opere decidano di partecipare a qualche esposizione, così da dare al pubblico un assaggio un po’ geniale del Bondage e di quello che è possibile realizzare ispirandosi a queste pratiche erotiche che molti vedono come “roba da maniaci”. Insomma, se presa con la dovuta leggerezza, la definzione di Bondage potrebbe non essere legata soltanto al sesso e potrebbe addirittura divertire i più perplessi.
Buona visione!

Via| JanesGuide

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>