Ashley Madison mette Silvio Berlusconi sui cartelloni pubblicitari

di Valentina Commenta

Ashley Madison ha iniziato a far parlare di sè ancor prima del suo sbarco in Italia. Parliamo infatti di un sito che promuove, aiuta e applica la formula del “soddisfatti e rimborsati” per ciò che riguarda le scappatelle extraconiugali.  La scelta fatta per la promozione murale dei suoi servizi, sebbene subito ritirata dal pubblico ludibrio, ha lasciato il segno: come “main testimonial” ha infatti utilizzato una foto dell’ex premier Silvio Berlusconi.

Lo slogan è di quelli che lasciano il segno e che un po’ fanno sghignazzare coloro che si trovano dall’opposta parte politica rispetto al leader in questione.

Noi non l’avremmo mai tradita.

Il cartellone, immenso, è rimasto al suo posto in bella mostra per qualche ora in via del Senato al Centro di Milano, salvo poi essere velocemente rimosso.  Di certo il portale specializzato in incontri non poteva ottenere pubblicità più forte. Noel Biderman, fondatore e lanciatore del sito in questione, non ha mai fatto mistero di aver corteggiato a lungo Silvio Berlusconi per ciò che riguardava il lancio sul territorio italiano. Un avvio davvero importante quello nel nostro paese. Solo nel primo giorno infatti sono state registrate circa 200mila adesioni, con una forte prevalenza di iscritti per ciò che riguarda Roma e Milano.

Raccontò Biderman a suo tempo:

Prima di sbarcare nel vostro Paese  avevo bisogno di espandermi e di consolidare il marchio. Certo, le vicende di Berlusconi mi hanno ispirato… quale slogan migliore del bunga-bunga? Stiamo cercando un accordo e abbiamo assoldato i migliori legali.

A quanto pare l’impresa non deve essere riuscita, visto che il poster, frutto della mancata autorizzazione è stato subito rimosso. L’ex primo ministro italiano, già “vittima” di campagne analoghe da parte della Ryanair non è però l’unico illustre ad esserci finito. Negli States non è mancato un “elogio” in tal senso nei confronti dell’ex presidente Bill Clinton.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>