Sara Tommasi e la farfallina di Belen

di Valentina Commenta

Non facciamo davvero in tempo a distrarci un’attimo che Sara Tommasi che ne combina una delle sue. Questa volta a fare da catalizzatrice in modo totale è la farfallina di Belen. Nel vero senso della parola. Ma non quella della quale la natura ha dotato entrambe. Parliamo del tatuaggio, apparso anche sulla spalla di Sara.

Una provocazione? Senza dubbio, visto che la foto postata da Sara Tommasi sul suo account Facebbok era accompagnata da una frase non propriamente galante che metteva in guardia Belen dal fatto che dopo averle preso la “farfallina”  e Fabrizio Corona, le avrebbe rubato anche il fidanzato Stefano De Martino, neo papà di Santiago e tutt’altro che incline, almeno al momento, a distogliere la sua attenzione dal piccolo e dalla mamma di suo figlio.

Sapevate voi che questa farfalla è un marchio registrato di Corona? Chissà che non ne sappia qualcosa anche lui, anche se data la sua permanenza in carcere attualmente, ci risulta un po’ difficile crederci. Insomma, quando pensavamo che fosse concentrata solo sulla sua carriera invece di perdersi in provocazioni, ecco che veniamo smentiti ancora una volta. Certo, quella tra Sara e Belen è una rivalità che dura da tempo, da quando l’ex fotografo dei vip lavorativamente parlando curava l’immagine della Tommasi. Alla sexy argentina il rapporto che vi era tra i due non andava a genio, tanto da essersi spinta ad un breve ritorno in Argentina per separarsi dall’ex compagno.

Sebbene qualcosa ci dice che non finirà qui questa storia, e il porno di Sara Tommasi non sia poi così emozionante (ma diciamocela tutta, non è colpa sua, N.d.R.) in quanto a contenuti, va detto che anche questa volta i numeri registrati di vendita e streaming hanno dato ragione a chi ha voluto investire su di lei tempo e pazienza. Chissà che anche la Belen non ricada nell’errore del sex tape?

Photo Credit | Sara Tommasi Facebook

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>