Polyday: a Londra si celebra la poligamia

di Gianni Commenta

Si è celebrato il Polyday, il giorno dedicato a tutti coloro che odiano la monogamia e che intrattengono relazioni speciali con numerosi partner: che siate fidanzanti con una o più donne, che vi piaccia riempire il vostro letto di amanti focosi e disposti a tutto pur di farvi raggiungere l’orgasmo, il Polyday è l’occasione giusta per correre allo scoperto e dimenticarsi del giudizio di chi è pronto a puntarvi il dito contro!

Il Polyday, celebrato in Inghilterra lo scorso sabato presso il Dragon Hall di Londra, è l’occasione migliore per confrontarsi con altre poly-realtà, per conoscersi e per stringere legami di amicizia e non solo. Il tutto è organizzato in un ampio spazio dove i visitatori vengono accolti e dove, a ognuno di loro, è richiesto di ascoltare le avventure degli altri partecipanti, dire la propria opinione ma senza giudicare. Ogni gruppo di discussione, incontri della durata di un’ora, sono guidati da un tutor, un uomo o una donna con esperienze poligame che potranno aiutare i partecipanti a lasciarsi andare e raccontare al resto del gruppo le esperienze più piccanti o i dubbi e le incertezze proprie di una vita vissuta con un piede in più scarpe.

Se siete in Inghilterra e volete prenotare per l’anno prossimo una visita al Polyday, ricordate che l’evento non si propone come un sex o un fetish club, tutti gli incontri propongono infatti una serie di regole di comportamento da seguire, un regolamento che garantisce così anche l’accesso ai bambini delle famiglie poly.

Festa a parte, quali sono i parametri per assicurarsi l’etichetta di Polypartner? Gli uomini, o le donne, Poly sono coloro che scelgono di avere una relazione aperta (matrimonio incluso) e di sfruttare tutte le occasioni che la vita quotidiana presenta loro: dal collega di lavoro al panettiere, dalla barista di fiducia all’idraulico, una relazione poliamorosa può portare così ad avere più partner e a definirsi “poly”, cioé l’emblema del poligamo perfetto che sceglie di precludersi alcun piacere erotico senza però mentire alla partner, o al partner.

Tra polemiche e bocche spalancate, il primo Polyday venne lanciato nel 2004 a Leicester e da allora ogni anno gli organizzatori si occupano di assicurare il divertimento e l’intrattenimento di milioni di coppie e famiglie.

Photo Credits | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>