Kama-Sutra toi-même: le posizioni sessuali per single

di Giada Commenta

Chi l’ha detto che il piacere debba per forza essere raggiunto in due? Per chi è single l’0rgasmo non deve trasformarsi in un evento annuale bensì è bene che ci si prenda cura del proprio corpo e del proprio piacere erotico, proprio come se ci fosse un’altra persona a prendersi cura di noi. E quando vibratori e dildo non bastano, l’editoria (e le illustratrici con un buon sense of humor) si sentono in dovere di soccorrere gli animi solitari ed eccitati.

Le Kama-Sutra toi-même è l’ultimo libro della scrittrice e illustratrice Camille Saféris, che ha afferrato matite colorate e fantasia e ha (ri)scritto il libro del Kamasutra reinterpretando ogni sua posizione per chi non è in coppia ma non vuole rinunciare a un po’ di divertimento.

Nasce così un’opera divertente e al tempo stesso interessante che non è ancora stata tradotta in italiano ma che è invece approdata in tutte le librerie francesi già dallo scorso 25 agosto. Il volume contiene una parte illustrata (con disegni realizzati a mano ed esplicitaente formativi) e una parte invece dedicata al testo dove l’autrice si rivolge ai lettori dando loro consigli interessanti da mettere in pratica per raggiungere il piacere senza dimenticarsi del divertimento e della voglia di volersi bene e apprezzare il proprio corpo.

Il libro ha una doppia copertina, un lato è dedicato al piacere della donna e l’altro a quello dell’uomo: basterà infatti capovolgere il volume per accedere a entrambe le pratiche, una doppia interpretazione che risulta essere utile anche quando si avràè un partner con il quale folleggiare fino a tarda notte. Le donne potranno leggere la parte dedicata agli uomini scoprendo così i segreti dell’orgasmo maschile e viceversa, una doppia teoria creata appositamente per tutti i lettori in modo che anche in un assolo piacevolissimo non si perda di vista l’altra metà del cielo!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>