Il massaggio sensuale per combattere lo stress

di Redazione 5

L’arte del massaggio è molto antica, ed è una pratica assai piacevole per uomini e donne. Il massaggio può essere un modo per rilassarsi oppure un preliminare erotico che ha l’intento di unire carne e spirito. Infatti il vero massaggio sensuale richiede una profonda preparazione. Deve essere effettuato in un ambiente tranquillo, e chi lo pratica deve conoscere alla perfezione i punti del corpo umano da stimolare per ottenere il massimo beneficio.
Nel massaggio occorre sapere come e dove toccare il partner prima di cominciare. Il massaggio può essere effettuato da chiunque, anche se alle prime armi. Basta un po’ di allenamento, e vedrete che l’intimità, e la fiducia tra voi e il partner (o la partner) aumenteranno sensibilmente. Il massaggio sensuale è l’ultimo ritrovato per combattere lo stress. Il vostro partner si sentirà rilassato per tutta l’esperienza. Niente come un buon massaggio stuzzica i sensi e le vostre mani saranno messaggere di promesse di sfrenata passione.

Dopo il “salto” alcuni consigli su come prepararsi al massaggio sensuale.

Come preparare l’ambiente al massaggio sensuale.

* La temperatura della stanza non deve essere né troppo fredda, né troppo calda.
* E’ preferibile abbassare le luci e utilizzare una serie di candele accese anziché un’illuminazione diretta e centrale.
* Una lingerie sexy metterà di buonumore il vostro partner che così si lascerà massaggiare più volentieri.
* Un CD di musica romantica vi aiuterà a creare l’atmosfera.
* Fragranze floreali come gelsomino, vaniglia, rosa, fragola, lampone, sono considerate degli ottimi afrodisiaci. Utilizzate le candele profumate o i bastoncini di incenso per diffondere questi aromi.
* Riscaldate sempre le mani prima di toccare la pelle del vostro partner, altrimenti i suoi brividi non saranno di piacere.

Il Massaggio

A pancia in giù, accarezzate la schiena del partner soltanto con la punta delle dita. Passate da una zona del corpo all’altra: spalle, braccia, polpacci, cosce, e glutei. Quando il vostro partner è completamente rilassato, prendete a frizionare il suo corpo con delicatezza, poi progressivamente aumentate la pressione. Massaggiate anche i piedi e le mani. Quando pensate che è arrivato il momento giusto, iniziate a portare il massaggio molto lentamente verso il basso. Stuzzicate il vostro partner accarezzando l’interno coscia. Adesso l’energia sensuale ha avuto il tempo di crescere e di diffondersi in tutto il corpo. Dunque, proseguite il massaggio verso la parte anteriore del corpo.
Poi, da cosa nasce cosa.

Commenti (5)

  1. Sono l’ideatore di una community che raccoglie circa 500 artisti e si chiama Progetto Cicero (http://progettocicero.ning.com).

    Stiamo tentando un esperimento di comunicazione on-line basato sulla creazione di comunità piccole ma dotate di una forte coesione tra i membri che viene ottenuta sia con regole di comportamento (nominalità, tolleranza, proattività ed educazione) sia con la condivisione di discussioni e ragionamenti.
    Allo scopo di alimentare la discussione tra di noi e trarre ispirazione dalla stessa, abbiamo dato il via ad un’attività che si chiama “Quindi-Ci” (http://progettocicero.ning.com/group/quindici).

    In soldoni, ogni 15 giorni ci diamo un tema e lo trattiamo con diversi linguaggi.
    In una sorta di gioco/concorso, passata la quindicina, scegliamo l’intervento più interessante.

    Il tema attuale è ” il corpo come laboratorio: alla ricerca di un contatto perduto”.

    Ti scrivo in quanto ho trovato il tuo blog ed ho pensato di invitarti ad alimentare con essa la nostra discussione nella convinzione che, quello che per te sarebbe un secondo di taglia ed incolla, per noi potrebbe essere la fonte di spunti interessanti e la possibilità di aggiungere nuove menti brillanti al nostro gruppo.
    Tu potresti pubblicizzare il tuoi scritti e trovare persone interessanti con cui discutere.
    Spero che considererai il mio messaggio come il complimento che esso è.

    Una cosa importante: ognuno di noi ha i suoi siti, il suo blog, i suoi spazi e non li abbandona.
    Il Progetto è un luogo dove discutere o presentare questi tuoi lavori (oppure semplicemente le tue idee) e non per fa alcuna concorrenza a blog siti e comunità che già li contengono.

    Un saluto
    Guido Mastrobuono
    (Direttore del Progetto Cicero)

    PS.

    Coerentemente con i nostri obiettivi, per l’accesso alla comunità, richiediamo una registrazione nel sito all’indirizzo http://progettocicero.ning.com/?xgi=db6QQdU , per la quale sono richiesti i seguenti dati: Nome, Cognome, Età, Residenza ed una foto del viso.

  2. concordo sull’articolo relativo al massaggio anche se ci sarebbe molto altro da dire

  3. Hello I like your post “Il massaggio sensuale per combattere lo stress” so well that I like to ask you whether I should translate and linking back. Please give me an answer. Your Preiserh

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>