Sesso con pc acceso su sito porno?

di Valentina Commenta

Queste son cose che davvero fanno ammosciare tutto, citando liberamente Samantha Jones da “Sex and the City“. Di cosa parliamo? Del fatto che almeno un uomo su due (nel Veneto a quanto pare e ci rifiutiamo di volerne conoscere i dati nazionali, N.d. R), secondo il progetto Androlife della Società italiana di Andrologia, abbia rapporti sessuali con la propria metà con in sottofondo un film porno.

E sottolineiamolo subito, il film porno non è colpevole di nulla, poverino. In fin dei conti fa ciò per cui è stato creato: distribuire gemiti ed amplessi di ogni tipologia, posizioni sessuali e organi genitali. Il problema è che nel corso di un coito nella vita normale venga utilizzato al posto di una qualsiasi colonna sonora.  Ora, facciamo ancora più chiarezza. Se un uomo o una donna hanno desiderio di masturbarsi davanti ad un video sexy non c’è nulla di male. Ed ancora non vi è davvero problema se la coppia per scaldare l’ambiente decide, prima di gettarsi nelle gioie del talamo, decide di vedere un film porno assieme. E’ come quando si condivide la lettura di un libro erotico: l’eccitazione può raggiungere livelli pazzeschi, facendo fare scintille a letto.

Tenere però la pornografia a portata di mano proprio nel momento topico, mentre si ha tra le mani la materia prima… è davvero degradante. Per entrambe le persone coinvolte. E per due motivazioni ben diverse. Perchè se da una pare vi può essere la paura di non “essere abbastanza eccitanti” e sexy per il partner, dall’altra vi è la consapevolezza di chi necessità del porno per performare adeguatamente di avere un problema che non si vuole affrontare.  Comprensibile quindi che gli andrologi stiano in questi ultimi tempi puntando l’attenzione sul problema. Se vi trovate in una situazione del genere, un consiglio: chiedete aiuto. Per ritornare a vivere il sesso in maniera piena e soddisfacente.

Photo Credit | Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>