Come fare il bondage: consigli in camera da letto

di Gianni Commenta

Per colpa (o merito) della trilogia firmata da E.L. James il bondage appare una pratica erotica sempre più possibile e realizzabile, insomma, alla portata di tutti. Prima che i protagonisti della trilogia si esibissero in una serie di piccanti pratiche erotiche, infatti, molte donne nutrivano in se la convinzione che l’erotismo fosse un piacere riservato a pochi eletti, un credo del tutto errato. E’ possibile fare bondage senza avere una laurea in erotismo? Certo che sì, bastano questi pochi accorgimenti.

Le regole del bondage per principianti:
– Scegliete una stoffa soffice (meglio se in seta) per bendare il vostro partner. Datevi il cambio e ricordate che il partner bendato merita tutta la vostra sensualità: avere il vostro compagno, e la vostra compagna, davanti a voi con gli occhi bendati scatenerà la vostra carica erotica e vi permetterà di lasciarvi andare completamente
– Con dell’altra stoffa legate la vostra compagna. Nel bondage, la pratica di legare le gambe, i polsi o le braccia della vostra partner possiede già il valore della sottomissione e non è necessario stringere o fare nodi troppo complessi. Legare il vostro compagno vi assicura il pieno controllo del suo corpo e il piacere, da quel momento, salirà alle stelle. Baciate, accarezzate, toccate e leccate la vostra compagna facendola sospirare e rinviando il momento del climax. Non abbiate fretta e ricordate che la vostra preda è stesa davanti a voi ed è ora in pieno controllo
– Quando avrà raggiunto il piacere permettetele di prendersi una dolce rivincita nei vostri confronti: slegatela e consegnatele la stoffa che dovrà utilizzare per legare voi. Non rendetele il compito troppo facile ma lasciatevi desiderare: opponete resistenza (senza forza), in questo modo lo spirito di dominante e dominato sarà ancora più forte e scatenerà tra voi un piacevole gioco erotico dai risvolti passionali e deciamente travolgenti…

Photo Credits | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>