Chat per incontri, sesso online: trionfo dello speed-dating

di Redazione 1

Sguardi appassionati, occhiate furtive, voci calde e sensuali, strofinamenti eccitanti… addio! L’era di Internet ha sconvolto persino gli approcci fra i sessi: i bar, i locali, le discoteche, usuali luoghi d’incontro, hanno subito sconvolgenti metamorfosi. I tavolini tondi e rettangolari, le comode seggiole e i soffici divanetti hanno lasciato il posto a scoppiettanti tastiere e ad accecanti schermi di pc. Inizialmente, quando i microfoni e le webcam erano ancora privilegio di pochi, ci si conosceva senza vedersi né parlarsi, attraverso una sorta di rinnovata comunicazione via lettera.

Nostalgia del romanticismo perduto? Semplice escamotage per facilitare il “lavoro” ai più timidi?

Oggi le cose sono un po’ cambiate e l’incontro virtuale consente di ascoltare la voce della potenziale conquista e di visionarne aspetto e fisionomia. Corpi virtuali privi di materia, di consistenza e di odore, approcci iperveloci del tipo “vedo-scelgo-clicco-incontro”. L’eros è stato letteralmente contagiato dalla frenesia della vita sociale e gli appuntamenti si sono trasformati in speed dating (appuntamenti veloci).

Esistono persino siti che fungono da vere e proprie agenzie di incontro: inserendo il proprio profilo con tanto di foto, i servizi matchfinger, programmi di annunci personali via Internet, incrociano i profili delle persone iscritte per metterle in contatto con i partner dei loro sogni. Tra questi va annoverato l’ormai famosissimo www.meetic.it, leader indiscusso in Europa del dating on-line, e www.it.match.com, uno dei primi a livello mondiale. Una vera metamorfosi delle relazioni sentimentali, certamente facilitate ma al tempo stesso fragili e frequentemente destinate a morire con un semplice click del mouse. Oppure i più classici luoghi amati dai frequentatori dei mondi virtuali, come il celebre Second Life e IMVU. Il tradizionale rituale di corteggiamento si è notevolmente semplificato, favorendo soprattutto i più timidi e coloro che dispongono di poco tempo per uscire e divertirsi, probabilmente la maggior parte dei lavoratori.

Lo speed dating rivela la volontà di incontrarsi ma paradossalmente ci tiene a distanza, e i rapporti che vi nascono sono spesso uno specchio della nostra società fugace: provvisori, insicuri, asettici e soprattutto veloci! Un metodo per favorire i contatti anche in lontananza o una strategia per distanziarci anche nella vicinanza? A voi l’ardua sentenza.

Commenti (1)

  1. conoscetemi a fondo…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>