Scatti bollenti per Lola Ponce nel nuovo calendario di Max

di Redazione 1

Lola Ponce è bionda, morbida e carnale. E’ giovane, e naturalmente è Argentina. Sono queste le qualità che hanno conquistato il cuore degli italiani. Le stesse qualità l’hanno poi catapultata sulle prime pagine di Max, tanto che il magazine ora le dedica un calendario tutto suo.

Cantante, attrice, e adesso anche modella: l’ascesa di Lola Ponce sembra inarrestabile.

Lola Ponce è nata a Capitàn Bermùdez in Argentina nel 1982. Figlia di un musicista e con un nonno di origini genovesi, fin da piccola dimostra uno spiccato talento e una voce interessante. Già da giovanissima, partecipa a diversi festival del suo paese e inizia a recitare in alcune serie televisive argentine, abbandonando completamente gli studi universitari per dedicarsi solo all’attività artistica. Nel 2001 incide il suo primo album, Inalcanzable, e nel 2002 partecipa al casting spagnolo di Notre Dame de Paris, venendo scelta da Riccardo Cocciante, produttore dell’opera, che le affida la parte di Esmeralda.

Lola si trasferisce così in Italia per la preparazione artistica e linguistica dell’opera che riscuoterà un successo in tutto il mondo. Nel 2003 registra il disco Fearless e nel 2004 pubblica il singolo cantato in inglese I can do it. Nel 2005 partecipa come ospite al Festival di Sanremo con la canzone Sleep. Nel 2006 debutta come attrice nel film italiano, Polvere, con la regia di Massimiliano D’Epiro e Danilo Proietti, nel quale interpreta anche la colonna sonora.

Nel 2008 vince il Festival di Sanremo, con la canzone Colpo di fulmine, scritta da Gianna Nannini, cantando in coppia con il cantante Giò di Tonno, conosciuto nel cast di Notre Dame de Paris. Nel 2008 esce il suo album Il Diario di Lola. Lola Ponce non è solo un’artista dalle enormi qualità, ha anche bellezza e fascino da vendere, una sensualità da vedere e rivedere, senza mai stancarsi, per tutti i prossimi dodici mesi.
Parola di Cooletto e di Fabrizio Ferri, fotografo di Max, che l’ha scelta come protagonista d’eccezione del calendario 2009.

Volete saperne di più? Allora continuate a seguirci perché domani vi aspetta la fotogallery del calendario di Lola Ponce. E lustratevi bene gli occhi perché una volta che sarete davanti alle sue foto, noi siamo certi che rimpiangerete d’esservi persi l’ultimo Sanremo.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>