Behind The Whip: la vita delle Prodomme in un libro intervista

di Redazione Commenta

La fotografa canadese Maria Coletsis ha girato il mondo per completare “Behind The Whip”, un libro fotografico che è anche una magnifica raccolta di ritratti delle Mistress professioniste più quotate. Le migliori dominatrici d’Europa, Asia e America sono state fotografate e intervistate, così il libro si è pian piano trasformato in un giro del mondo fetish che tocca Berlino, Parigi, New York, Tokyo, Sydney, San Francisco, Hong Kong, Las Vegas, Bangkok e Londra.

Behind The Whip si concentra sulle Prodomme, cioè le Dominatrici a pagamento, ruolo che in molti casi è più vicino al lavoro di una psicologa che a quello di una prostituta. La vera Prodomme, infatti, deve saper riconoscere le fantasie erotiche nascoste nel cuore del cliente e adattarle ai limiti imposti dall’ambiente o dalla situazione familiare, perché non tutti gli uomini, soprattutto se sono sposati, possono permettersi il lusso di tornare a casa con i segni di frustate sulla schiena.

Potrebbe sembrare che siamo davanti a un’operazione un po’ banale, perché anche il web è pieno di foto di donne in latex armate di frusta. Però Maria Coletsis va ben oltre la semplice presentazione di belle Dominatrix in abiti sexy.

Le foto non sono tutte ovvie pose. Vediamo queste Mistress quando sono fuori servizio, mentre bevono il tè con un cliente, e ridono per una battuta spiritosa. E le brevi interviste che intervallano ogni immagine fanno di Behind The Whip una lettura essenziale per gli appassionati del fetish e del BDSM.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>