Cameron Diaz, ossessionata dal sesso

di Giada Commenta

Ammette di non essere lesbica ma confessa di aver avuto un passato piccante con qualche donna meravigliosa, non ha paura di dichiararsi “ossessionata dal sesso” ma, al tempo stesso e con stupore, ammette di sognare una famiglia e un uomo accanto che si sappia prendere cura di lei. Cameron Diaz teme giudizi aprendosi al pubblico e confessando tutti i suoi lati nascosti, soprattutto quelli più proibiti e scabrosi che eccitano il mondo di Hollywood, e non solo…

L’attrice, intervistata da Max, non nasconde il suo piccante “vizietto”, una passione per il sesso che la travolge in compagnia e, soprattutto, da sola:

Ho sempre ammesso la mia fissazione, il sesso fa bene alla salute e solleva lo spirito. E quando sei in crisi, farlo piu’ volte al giorno aiuta di più che ricorrere a droghe, alcol e medicine. Io sono sempre in giro, da un set all’altro. Non sai quante volte ho preso l’aereo dopo una giornata di lavoro intenso solo per andare dal mio partner.

E sulla sua passione lesbo:

Con le donne? E’ capitato, qui lo ammetto e qui lo nego. Dopotutto siamo nel 2012! ‘I love sex’, sempre e anche da sola. Non sono lesbica, ma nemmeno contraria? La mia donna ideale deve essere bella ma anche intelligente. Come Heidi Klum, Katie Holmes o Julianne Moore.

L’attrice, memorabile in Bad teacher, nei panni della cattiva maestra arrivista, amante della marijuana e avvolta in abiti così stretti da mostrare curve perfette e glutei tonici, ha lasciato trapelare il suo lato più romantico e tradizionalista:

Amo i bambini, ma preferirei averli con un uomo al mio fianco. In fondo sono una persona romantica, e Hollywood e’ ammaliatrice e puttana allo stesso tempo. In ogni caso non credo nel matrimonio: per avere una relazione seria non abbiamo bisogno di seguire tradizioni antiquate.

Photo Credits | Getty Images

Fonte | agi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>