Nel BDSM è sempre lo slave che sceglie la Mistress

 
Cristiana
20 giugno 2011
0 commenti

Lo abbiamo ripetuto più volte: nel BDSM è sempre lo schiavo che sceglie la sua Padrona, non il contrario. E lui ha la facoltà di andarsene quando gli pare. La cosa probabilmente farà inorridire alcune Mistress (e Master) della comunità sadomaso, ma questa regola non va mai infranta. Soprattutto quando la Mistress pensa di cedere lo slave a qualcun’altra come se fosse un oggetto. Ma il BDSM non è una vera schiavitù, ma un gioco erotico tra adulti consenzienti, non dimentichiamolo.

Come succede in tutte le relazioni, può capitare che anche il legame tra schiavo e Padrona col tempo si deteriori. In tal caso, se esiste un contratto di schiavitù, è meglio scioglierlo di comune accordo, anziché cedere lo slave a un’altra Mistress senza nemmeno consultarlo. Può capitare, infatti, che lo slave non gradisca i metodi della nuova Padrona, troppo leggeri o troppo rudi, e che questa lo sottoponga ad un addestramento inadeguato, senza aver prima discusso insieme quali sono le pratiche a lui gradite e quali invece preferisce evitare. Infatti il corretto training di schiavitù permette proprio di stilare un programma di attività che comprenda l’elenco di tutte le cose che lo slave vuole o non vuole fare perché sono oltre il suo limite. E questo limite va sempre rispettato.

Tuttavia molte Mistress sono dell’opinione che uno slave debba servire la sua padrona senza mettere mai in discussione ciò che fa, neppure quando lei decide di cedere lo schiavo a un’altra persona. Ma se lo schiavo non approva questa scelta, rischia di passare da una felice relazione sadomaso a una tortura vera e propria, non solo sul il piano fisico ma soprattutto sotto il profilo psicologico.

Quando una relazione BDSM è al capolinea, è sempre preferibile sciogliere il contratto di schiavitù e lasciare libero lo schiavo di trovarsi una nuova Padrona che sia in linea con le sue preferenze, anziché obbligarlo ad un rapporto che a lungo andare può rivelarsi frustrante. Il rispetto per lo slave è una grande prova di forza, e questo una vera Mistress lo sa.

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento