Holodexx, sesso ed ologrammi?

di Valentina Commenta

Sesso 3.0 più realistico con ologrammi ed innovazione tecnologica? E’ quello che suggerisce Holodexx con il suo carico di novità che offre almeno su carta visto che, al momento, manca ancora il via libera ufficiale e definitivo.

La realtà dei fatti è una: se Youporn o Pornhub fino ad ora sembrano essere il top dell’intrattenimento sessuale per ciò che concerne la masturbazione, il poter usufruire di ologrammi e realtà virtuale di certo rappresenterà un passo in avanti non indifferenti per chi vuole prendersi un attimo di pace e godere, nel vero senso della parola, delle pornostar più famose. Al momento il mercato dei sex toys mette disposizione vagine finte e dildo plasmati sulle parti reali degli attori ma questo, con molta probabilità, non è più abbastanza.

Ecco quindi che il sesso fai da te diventa occasione per superare tecnologicamente quelle che sono le limitazioni temporali e spaziali: Holodexx punta proprio a questo. Essa è un’azienda hi-tech di Toronto (Canada) che ha sviluppato degli ologrammi in grado di interagire con l’utente che ne usufruirà. Si parla di una esperienza ultrarealistica da raggiungere grazie a specifici “controller” con i quali si potranno letteralmente “manipolare” gli ologrammi.

Sono già parte del progetto nomi del porno del calibro di Riley Reid, Mia Malkova, Lexi Belle o Jinx Maze. Morgan Young, il fondatore dell’azienda, aveva fatto sapere circa 12 mesi fa di essere al lavoro anche per mettere a disposizione degli utenti interessanti modelli uomini e trans.

Credo che la gente potrà esplorare la sessualità in modo totalmente nuovo. Le possibilità sono infinite, le persone possono scegliere di rappresentarsi in modo diverso da come sono nella realtà. Puoi scegliere il corpo che vuoi, il genere che vuoi, la razza che vuoi, essere te stessa/o ed esplorare la tua sessualità. È incredibile.

L’unica pecca? Non è stata ancora data una data di inizio di tutto ciò.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>